Qual’è la differenza tra una incordatura 16×18 e 18×20


Le racchette, indipendentemente dalla grandezza del piatto corde, possono avere un numero di corde variabile.

Nel caso di un telaio con la sigla 16×18 significa che le corde verticali sono 16, mentre le orizzontali sono 18. Il primo numero è sempre riferito alle verticali, il secondo alle orizzontali. Questo dato incide anche sulle prestazioni.

Se per esempio prendiamo due racchette identiche, incordate con lo stesso tipo di corda e alla stessa tensione, potremo riscontrare, utilizzando prima l’una poi l’altra, che quella con l’incordatura costituita da un numero di corde inferiore avrà più spinta, una maggiore efficacia nelle rotazioni e la sua incordatura sarà soggetta a una usura più veloce.

Il telaio con l’incordatura più fitta avrà una spinta inferiore, un buon controllo e la sua incordatura avrà un’usura più lenta.

About circolodellosport